Situata ai piedi della Cordigliera delle Ande, la regione di Mendoza è lontana dagli oceani, perciò solo l’altitudine può offrire dei microclimi con le basse temperature necessarie per la produzione di grandi vini. In questo clima semi-desertico, le modeste precipitazioni sono compensate dall’acqua pura proveniente dallo scioglimento delle nevi andine, instradate in una rete di canali che risalgono al XIX secolo. Grazie al clima d’alta quota e al terreno roccioso, le uve hanno sapori vividi e intensi.
L’approccio di Terrazas è fondato su una profonda conoscenza del terroir che ha portato alla coltivazione di vigne a diversi livelli di altitudine, con microclimi unici per ogni tipologia di uva. Terrazas de los Andes prende infatti il nome dalle “Terrazas”, gli aspri altipiani terrazzati delle Ande. La tenuta conta più di 500 ettari in dieci vigneti in varie località della regione di Mendoza, all’interno di due zone distinte – Luján de Cuyo e la valle di Uco – oltre a vinificare con le uve provenienti dalla regione nord-occidentale di Salta.
Terrazas de los Andes offre vini seducenti che rivelano il carattere unico di un vitigno, coltivato alle condizioni d’altitudine ideale, maturato lentamente, macerato dolcemente e invecchiato delicatamente.