Terrazas de los Andes è una storia iniziata quasi 30 anni fa, una storia di avventurieri che aspiravano a dare espressione ai terroir delle Ande quando la vocazione vinicola dell’Argentina non era riconosciuta.

La loro intuizione fu capire che, nel clima semi-desertico di Mendoza, solo l’altitudine può offrire dei microclimi con le basse temperature necessarie per creare grandi vini. L’approccio di Terrazas è fondato su una profonda conoscenza del terroir, che ha portato alla coltivazione di vigne a diverse altitudini, con microclimi unici per ogni vitigno.

La tenuta, che prende il nome dagli aspri altipiani terrazzati irrigati grazie allo scioglimento delle nevi andine (le “Terrazas”), conta più di 500 ettari in dieci vigneti nella regione di Mendoza, in due zone distinte (Luján de Cuyo e la Valle de Uco), oltre a vinificare con uve dalla regione nord-occidentale di Salta.